« C'era una volta il router | Principale | Unified Telecom »

martedì 15 aprile 2008

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

mfp

E chi se lo compra!? E' roba grossa... direi enterprise o al massimo massimo mid-size... però:
1) il mondo sembra frammentarsi un po' in tutti i sensi... l'epoca dei grandi broadcasters e' grossomodo finita... tempo che finiscano di bruciarsi il brand in rete ed essere acquisiti da Google&Co ("&Co" intendo un nuovo player che annullera' presto Google);
2) il mercato dei contenuti e' florido, e' vero (i numeri parlano chiaro; e' addirittura in crescita su tutti i fronti... video, audio, videogames... il testo non ne parliamo... guarda i blog!), però sul fronte regolamentare si tiene in piedi con 1 stampella e mezza... perchè mezza gli e' già stata tolta... sto parlando del diritto d'autore, brevetti, il sistema che si basa sui VC per tirare fuori novità dal cilindro! Quanto vuoi che regga ancora? Quanta roba protetta da copyright c'e' in giro (YouTube, Daily Motion, etc)? E quanto ancora la gente non vorrà produrre direttamente in CC?

E' un prodotto che trova immediata applicazione, e solo per i setop box (tu sul PC tra mpeg4, h264, divx, theora... 8-10mbps per "canale a/v"... e le adsl a 20mbit... senti il bisogno di un altro codec?), ma muore altrettanto presto.

I commenti per questa nota sono chiusi.